Studio Legale Valla

Mercoledì 07 Ottobre 2015
APPALTO DA 150 MILIONI. RICORSO ACCOLTO. GARA A SEI PER I RIFIUTI
Tratto dal Corriere del Mezzogiorno di Venerdì 18 settembre 2015
Sono sei le società che si contendono l’appalto da quasi 150 milioni di euro (per 7 anni) di raccolta e trasporto rifiuti e igiene urbana nei Comuni di Altamura, Gravina, Santeramo in Colle, Toritto, Cassano delle Murge, Poggiorsini e Grumo Appula, ricadenti dell’Aro Bari 4.

L’appalto è stato bandito, per conto dell’Unione dei Comuni dell’Alta Murgia, dalla Consip nel dicembre 2014. Ora il Consiglio di Stato, con un’ordinanza, ha riammesso in gara il consorzio milanese Ambiente 2.0 (in raggruppamento d’impresa con Navita s.r.l. di Modugno e Direnzo s.r.l. di Altamura), escluso a maggio perché la cauzione versata non era stata ritenuta valida. La commissione aveva fissato una proroga per il versamento, ma di soli dieci giorni. Ambiente 2.0 aveva perciò chiesto un’ulteriore proroga per individuare un intermediatore finanziario, ma l’istanza era stata respinta. L’azienda, rappresentata dall’avvocato Giacomo Valla, ha perciò proposto ricorso al TAR contro la Consip per la sospensiva, ma in primo grado questa era stata negata. Di qui il ricorso al Consiglio di Stato, che si è concluso con l’accoglimento dell’istanza cautelare e la riammissione in gara della Ambiente 2.0. Ora la commissione di gara dovrà procedere alla valutazione dell’offerta.

Condividi
NEWS
Giovedì 14 Maggio 2020
Nell’ambito del procedimento di dichiarazione di pubblica utilità, il soggetto aggiudicatore ha l’obbligo di valutare le osservazioni presentate dal privato.
TAR PUGLIA BARI, SEZIONE III - sentenza n. 661 del 14.05.2020, Est. Dibello, -  Tecnedil 90. srl e Autotecnedil (Avv.Valla ) c. Cipe- Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e Rete Ferroviaria Italiana.
Domenica 25 Novembre 2018
Legittimazione passiva nel procedimento di esproprio attuato mediante delega.
Martedì 30 Ottobre 2018
Interpretazione del bando di gara e criterio sostanzialistico
Venerdì 12 Ottobre 2018
La giurisdizione in tema di responsabilità degli amministratori di società pubbliche.
STUDIO LEGALE VALLA - via Quintino Sella, 36 - 70122 - Bari - P.IVA 02920070725
Questo sito NON utilizza cookie di profilazione.
Sono utilizzati soltanto cookie di sessione e di terze parti legati all’eventuale presenza di Social plugin.
Proseguendo la navigazione del sito o cliccando sul bottone Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni leggi l’informativa estesa dove sono specificate le modalità per configurali o disattivarli.


Accetto Informativa