Studio Legale Valla

Domenica 25 Novembre 2018
Legittimazione passiva nel procedimento di esproprio attuato mediante delega.
CORTE DI CASSAZIONE PRIMA SEZIONE CIVILE - sentenza n. 29985 del 20.11.2018 Pres. F.Tirelli Rel. Sambito , L.L. più altri (Avv.ti F. Lamberti e L.Lamberti) c. Provincia di Bari (Avv. G. Valla ); Comune di Bari (Avv. Baldi).
1. Espropriazione per p.u.- Legittimazione passiva in caso di delega- Legittimazione del delegato – Non sussiste.
1. Il Comune è legittimato passivo nell’azione volta ad ottenere l’indennità nel caso di procedimento di esproprio attuato mediante delega alla Provincia, ai sensi degli artt. 35 e 60 della L. n. 865 del 1871. In base a tale schema, infatti, il delegante in nome e per conto del quale si svolge la procedura, è obbligato al pagamento delle indennità di espropriazione ed occupazione, pur essendo stata l’occupazione delle aree attuata da terzi delegati.

Condividi
STUDIO LEGALE VALLA - via Quintino Sella, 36 - 70122 - Bari - P.IVA 02920070725
Questo sito NON utilizza cookie di profilazione.
Sono utilizzati soltanto cookie di sessione e di terze parti legati all’eventuale presenza di Social plugin.
Proseguendo la navigazione del sito o cliccando sul bottone Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni leggi l’informativa estesa dove sono specificate le modalità per configurali o disattivarli.


Accetto Informativa