Studio Legale Valla

NEWS
Mercoledì 03 Febbraio 2021
Abbreviazione di carriera e corsi di laurea a "numero chiuso": utilizzabili i posti destinati a studenti stranieri
TAR BASILICATA SEZ. I- sent. n. 464/2020 del 15.7.2020 - D.A. (Avv. Giacomo Valla) c. Università degli Studi della Basilicata
In tema di accesso ai corsi universitario a numero programmato, al ...
Continua >>
Mercoledì 03 Febbraio 2021
Incarichi dirigenziali e giurisdizione amministrativa
SEZIONI UNITE CIVILI sent. n.616/2021 del 15.1.2021 - Pres. Pietro Curzio
Nella materia del conferimento e della revoca degli incarichi dirigenziali,  rientrano nella giurisdizione generale di legittimità del giudice ...
Continua >>
Mercoledì 03 Febbraio 2021
Autotutela decisoria della P.A. e giurisdizione
SEZIONI UNITE CIVILI- sent. n. 5562/2020 del 1.12.2020- Pres. Pietro Curzio - S.P. d'altri (Avv. Giacomo Valla) c. Comune di Monte Sant'Angelo- "Allorché la mancata erogazione del finanziamento, pur oggetto di specifico provvedimento di attribuzione, sia dipesa dall'esercizio di poteri di autotutela dell'amministrazione, la quale abbia inteso annullare il provvedimento stesso per vizi di legittimità, la controversia riguarda una posizione di interesse legittimo, con conseguente devoluzione al giudice amministrativo (vedi SSUU n. 3166/2019, SSUU n. 16457/2020)"
Nella materia delle concessioni amministrative di beni pubblici - alla quale va ricondotta la fattispecie in esame - l'art. 133, comma 1, lett. b) del codice del processo ...
Continua >>
Mercoledì 03 Febbraio 2021
Occupazione illecita, risarcimento danni e prescrizione
CORTE DI CASSAZIONE PRIMA SEZIONE CIVILE- sent. n. 3646/2020 del 12.2.2020- C.M. ed altri (Avv. G. Valla) c. Arca Jonica e Comune di Grottaglie- In materia di occupazione usurpativa, ai fini della decorrenza della prescrizione ex art. 2935 cod. civ., è insufficiente la mera consapevolezza del privato di avere subito un'occupazione e/o una manipolazione senza titolo dell'immobile.
La controversia, avente ad oggetto il risarcimento per la perdita di proprietà di un suolo occupato dal Comune di Grottaglie e ...
Continua >>
Giovedì 14 Maggio 2020
Nell’ambito del procedimento di dichiarazione di pubblica utilità, il soggetto aggiudicatore ha l’obbligo di valutare le osservazioni presentate dal privato.
TAR PUGLIA BARI, SEZIONE III - sentenza n. 661 del 14.05.2020, Est. Dibello, -  Tecnedil 90. srl e Autotecnedil (Avv.Valla ) c. Cipe- Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e Rete Ferroviaria Italiana.
I. L’art. 166, comma 2 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163  ha una duplice valenza; essa, da un lato, stabilisce la facoltà per i privati ...
Continua >>
CORTE DI CASSAZIONE PRIMA SEZIONE CIVILE - sentenza n. 29985 del 20.11.2018 Pres. F.Tirelli Rel. Sambito , L.L. più altri (Avv.ti F. Lamberti e L.Lamberti) c. Provincia di ...
Continua >>
CONS. STATO, SEZIONE V - sentenza n. 6015 del 22.10.2018 Pres. F.F. Giovagnoli Est. Perotti, T.F. soc. coop. di produzione ...
Continua >>
CORTE DEI CONTI SEZIONE GIURISDIZIONALE PER LA PUGLIA - sentenza n. 726 del 31.10.2018 Pres. Rel Daddabbo giudizio nei confronti di M.Z. (Avv. G. Valla ) 1. Giurisdizione ...
Continua >>
TRIBUNALE ORDINARIO DI BARI, SEZIONE II civile - sentenza n. 9848 del 21.09.2018 G.O.T. Cosmo Mezzina - I. A. H.R. srl ...
Continua >>
TAR PUGLIA BARI, SEZIONE III - sentenza n. 1205 del 30.08.2018 Pres. Est. Gaudieri, -  O.S. srl (Avv.Valla ) ...
Continua >>
<    1 2 3 4 5 6     >

Condividi
NEWS
Giovedì 14 Luglio 2022
Diniego di rilascio della Valutazione di Incidenza Ambientale: Illegittima l'applicazione analogica della normativa vincolistica
TAR Lecce, sez. I, sent. n. 1191 del 12.7.2022- G.C. e P.C. (Avv.ti Giacomo Valla e Roberta Valla) contro Regione Puglia e Raggruppamento Carabinieri Biodiversità, Reparto di Martina Franca e Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale- Il Tar Lecce, ribadendo l’illegittimità dell’applicazione analogica di una normativa vincolistica, in quanto tale di stretta interpretazione, ha annullato il provvedimento con cui l’Amministrazione Regionale ha negato la Valutazione di incidenza Ambientale (VINCA) di un intervento di ingegneria naturalistica teso al ripristino della duna preesistente su un’area, prima di un evento alluvionale caratterizzata da un fitto bosco. In particolare, la Regione Puglia aveva illegittimamente “esteso al caso in esame la misura di conservazione dell’habitat 1150* di cui al Reg. Reg. n. 6/2016, che però concerne le “doline di crollo” e non le depressioni del suolo quale quella in esame, determinatesi solo recentemente e non tanto per effetto di un evento naturalistico, quanto soprattutto per il fatto dell’uomo”.
Martedì 26 Aprile 2022
Sentenza "a sorpresa" illegittima per violazione del diritto di difesa e lesione del contraddittorio
Consiglio di Stato, sez.III, sent. n. 3124 del 26.4.2022- Cerichem Biopharm s.r.l. (Avv. Giacomo Valla) contro Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL)
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Legittima l'esclusione del Professore incardinato presso il Dipartimento interateneo di Fisica dell'Università degli Studi di Bari dal concorso bandito ex art.18, comma 4, l. 240/2010 dal Politecnico
TAR BARI, Sez. II, sent. n. 93/2022 del 18.7.2022- promosso dal Prof. D. contro l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" e nei confronti della Prof.ssa A. C. (Avv.ti Giacomo Valla e Roberta Valla)- La censura di pretesa “disparità di trattamento” proposta contro l’esclusione del Prof. D., dipendente dell’Università degli studi di Bari è manifestamente infondata, posto che “si deve escludere in radice" che la posizione della C., ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, possa essere considerata omologa a quella del ricorrente
Martedì 11 Maggio 2021
Illegittima l'automatica dispensa dal servizio per superamento del periodo di aspettativa per infermità ex artt. 68 e 70 del d.P.R. n. 3 del 1957
TAR BARI, Sez. I, sent. n. 827/2021 del 7.5.2021- OMISSIS (Avv.ti Giacomo Valla e Roberta Valla c. Università OMISSIS-"La dispensa dal servizio per superamento del periodo di aspettativa per infermità non può essere disposta in modo automatico, per l’intervenuta scadenza dei richiamati due termini di 18 e 6 mesi – complessivi 24 mesi -, senza essere stata esperita la procedura prescritta dal su citato art. 71 del d.P.R. n. 3 del 1957: sottoposizione dello stesso a visita medico-collegiale con diritto all'assistenza di un sanitario di fiducia ed audizione”
STUDIO LEGALE VALLA - via Quintino Sella, 36 - 70122 - Bari - P.IVA 02920070725
Questo sito NON utilizza cookie di profilazione.
Sono utilizzati soltanto cookie di sessione e di terze parti legati all’eventuale presenza di Social plugin.
Proseguendo la navigazione del sito o cliccando sul bottone Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni leggi l’informativa estesa dove sono specificate le modalità per configurali o disattivarli.


Accetto Informativa